I libri che vorrei

Ecco una lista dei libri che spero di trovare sotto l’albero: la condivido coi voi, magari potrebbe darvi qualche spunto per la vostra letterina…

il primo libro che vorrei è Genitori Slow: educare senza stress con la filosofia della lentezza, di Carl Honorè, lo stesso autore di E vinse la tartaruga, di cui vi ho parlato qualche post fa.

Poi mi piacerebbe La mia mamma sta con me, della bravissima mamma blogger Claudia Porta (se non la conoscete, fate un giro nella Casa nella prateria!)
Mi piacerebbe anche ampliare la mia modesta biblioteca montessoriana, con questa raccolta di scritti della grande educatrice: Il bambino in famiglia, un libro che va a completare Educare alla libertà, che a mio avviso è il primo volume utile per accostarsi alla filosofia montessoriana (ne ho parlato qui
.
Siccome mi piace da morire quando mio marito mi definisce “la regina della casa”, vorrei un libro che mi aiutasse a fare carriera e passare dallo status di semplice regina a quello di dea:How to be a domestic goddess, della meravigliosa Nigella Lawson, un libro interamente dedicato al baking, ovvero alla cottura in forno. Perchè, ammettiamolo, niente fa più casa che sentire un delizioso profumo che si sprigiona dal forno chiuso…
Per dedicarmi al meglio al mio piccolo giardino, infine, mi piacerebbe ricevere il libro Il giardino dei colori  di Gertrude Jekyll, colei che ha concepito per prima il giardinaggio come forma d’arte, creando alcuni dei più bei giardini d’Inghilterra.
E voi, avete dei desideri libreschi per Natale? Attendo suggerimenti!! 

2 pensieri riguardo “I libri che vorrei”

  1. Tutti bellissimi!!! sul vivere slow ho già dato, come saprai, poi toccherà al secondo!!!io ho visto une bellissima collana sulla Scuola di Cucina della Guido Tommasi editore, mi piacerebbe iniziarla per conoscere bene tecniche, valori nutrizionali, paste base etc. intanto un presentino della serie me lo sono fatto un mese fa: l'abbonamento al magazine di Donna Hay, così mi alleno anche con l'inglese!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *