Una Mela al giorno…

La vigilia di Ferragosto dello scorso anno ci ha lasciati la nostra adorata Lolita, boxerina speciale.

“Speciale” perchè era nostra, e come ogni mamma tendo ad attribuire ai miei figli, a prescindere dal numero di zampe, caratteristiche eccezionali, e perchè speciale lo era davvero, nella sua dolcezza fuori dal comune e nel suo modo discreto e premuroso di starti vicino. Lolita non potrà mai essere rimpiazzata, e resterà sempre nel nostro cuore come un ricordo dolce e struggente che solo chi ha avuto un cane molto amato può comprendere.
Ma poichè il tempo lenisce le ferite, e ti invoglia a guardare nuovamente lontano, pensando al futuro, domenica scorsa abbiamo aperto la nostra casa a Mela.

 Una segugetta di circa due anni, bianca e miele, abbandonata in campagna presumibilmente da un cacciatore. Un mese e mezzo fa è stata salvata da morte certa da un’amorevole signora, Paola, che l’ha accolta in casa sua, sfamata, curata e rassicurata. Sì, perchè Mela, più che del cibo, aveva bisogno di amore e rassicurazione. Gli umani che hanno avuto a che fare con lei l’hanno certamente picchiata, maltrattata, tanto da traumatizzarla pesantemente. Il lavoro di Paola su Mela è stato fondamentale per restituirle un po’ di fiducia nel genere umano; domenica noi abbiamo raccolto il testimone da lei, sperando di trovare un posto nel cuore di questa cagnetta dagli occhi umani. Metteremo tutto l’impegno possibile per conquistarla e farle creder, ancora una volta, che anche l’uomo può essere il migliore amico del cane.

4 pensieri riguardo “Una Mela al giorno…”

  1. Bravi!Credo che per noi sia ancora presto per prendere un altro cane.Per me almeno…Viola lo chiede costantemente,mio marito l'avrebbe preso quasi subito dopo la scomparsa di Pedro.Ma le modalità e le circostanze in cui è successo tutto mi impediscono di lasciarmi andare a questa importante decisione.Mela capirà presto quanta fortuna ha avuto,a dispetto di cio' che le ha riservato il passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *