Missione Compiti

Ricomincia la scuola, e come ogni anno ricomincia l’annosa questione compiti.
Alzi la mano chi non ha desiderato, almeno una volta, che i compiti a casa non esistessero. Adesso chi non ha perso la pazienza con il piccolo studente, almeno una volta. Chi non ha avuto la tentazione di dire: dai, lascia perdere, sono già le 19… ti scrivo una giustificazione. Almeno una volta.
Esasperato da un pomeriggio trascorso a ripetere: non distrarti, non interrompere l’esercizio, guarda che qui hai scritto male… e tutto il rosario di preghiere che le pazienti mamme snocciolano ai figli every bloody afternoon!
Tempo fa ho ricevuto in regalo questo libro, Missione compiti, di Gianluca Daffi, acutamente sottotitolato “Manuale di sopravvivenza per genitori”.
Leggendolo ho scoperto che nell’approccio ai compiti della nana grande facevo alcuni errori, e correggendoli ho trovato subito un grande beneficio.

Dall’organizzazione fisica dello spazio in cui si svolgono i compiti (ad es. il tavolo di cucina…mezzo sparecchiato), a quella operativa (come si legge il testo di un esercizio e come si comprende qual è il suo scopo?), ai consigli su come superare le più comuni difficoltà di apprendimento, tutti dispensati in chiave pratica, con un occhio a qualche “trucco del mestiere” per convincere i nostri figli a fare i compiti con autonomia e senza disperarsi.
Un libro utile, che ha come unica pecca di essere scritto in uno stile un po’ pesante che non aiuta la lettura notturna ma che, sfrondato dalle citazioni dotte, aiuta davvero i genitori ad orientarsi nelle ore del dopo scuola.

E voi, come vi rapportate ai compiti dei vostri figli? Come sempre, trucchi e consigli sono bene accetti!

5 pensieri riguardo “Missione Compiti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *