Dodici

Lei ha le gambe lunghe che si muovono al ritmo di una musica interiore, dinoccolate e rapide come quelle di una puledra nervosa.

Ha gli occhi neri di qualche ascendente arabo, bordati di ciglia da cerbiatta. E lentiggini che, quando era piccola, le dicevo che erano i segni dei baci che le fate le davano mentre dormiva.

photo by https://www.flickr.com/photos/ukke_photo don’t copy or use without permission

Tiene stretto il mio cuore tra le sue dita con la calma sicurezza di chi sa di avere compiuto il piccolo miracolo di avermi chiamata “mamma” per la prima volta. Lei mi ha dato un nuovo nome. Che mi completa e mi spinge ogni giorno a voler essere migliore. Per essere davvero quella persona che lei crede che io sia.

Mentre il suo corpo cambia e si ammorbidisce ogni giorno sotto i miei occhi, così fa il suo carattere. Perchè è sempre stata un po’ bastian contrario, lei, e anzichè prendere le distanze da noi e diventare una figlia ribelle e scontrosa, con l’età si sta trasformando in una ragazzina più affettuosa, sensibile, responsabile. Ragionevole perfino. Increduli ci godiamo questo stato di grazia, sperando che si prolunghi il più possibile, e consapevoli che una mattina ci sveglieremo e ci troveremo davanti un mostro irriconoscibile, verso cui dovremo fare grande esercizio di pazienza.

photo by https://www.flickr.com/photos/ukke_photo don’t copy or use without permission

Quella stessa pazienza che lei mostra ogni giorno verso di noi e i nostri goffi tentativi di essere dei buoni genitori.

Lei oggi compie dodici anni, e io mi sento immensamente fortunata.

 

8 pensieri riguardo “Dodici”

  1. I figli ci credono sempre migliori di quello che in realta’ siamo, che bello…i migliori ai loro occhi..brava Giovanna, arrivi sempre al 💖
    Tanti auguri Anita.

    1. Ma certo! Nella mia esperienza vanno a fasi, alternando periodi angelici e diabolici… bisogna godersi i primi e stringere i denti durante i secondi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *